Pubblicità e affissioni

 

L’effettuazione della pubblicità necessita di un’autorizzazione comunale.

Non è richiesta autorizzazione per i seguenti casi:

– pubblicità temporanea effettuata all’interno di luoghi pubblici (pubblici esercizi, locali di pubblico spettacolo, stazioni, stadi e impianti sportivi);

– pubblicità permanente o temporanea effettuata all’interno o all’esterno di veicoli.

La diffusione di messaggi pubblicitari è soggetta al pagamento della relativa imposta da effettuarsi tramite versamento su c/c postale n. 1040996033 intestato a Comune di Concorezzo – Servizio Tesoreria – Riscossione ICP DPA.

Sono esonerate dal pagamento dell’imposta di pubblicità:

– le insegne di esercizio della superficie complessiva fino a 5 mq. Nel caso di più insegne d’esercizio si deve calcolare la superficie di ogni singolo mezzo con arrotondamento e la somma totale non deve superare i 5 mq (è bene contattare l’Ufficio per la verifica della superficie imponibile/esente);

– i cartelli o le targhette pubblicitarie che misurano meno di 300 cmq (es. cm. 20 x 14);

– sono esentati i manifesti su vetrina che nel loro insieme hanno una superficie inferiore a mezzo metro quadro.

La pubblicità fonica con veicoli è vietata dal codice della strada. È possibile effettuare questo tipo di pubblicità solo per campagne elettorali in occasione delle elezioni previa autorizzazione.

 

OBBLIGHI PER CHI ESPONE MEZZI PUBBLICITARI

– Autorizzazione (nei casi previsti dalla legge)

– Dichiarazione di esposizione o di variazione dei mezzi pubblicitari e comunicazione delle cessazioni

– Pagamento dell’imposta sulla pubblicità

 

L’affissione pubblica di manifesti viene effettuata dal Comune con propri incaricati in spazi a ciò destinati.

L’importo da pagare dipende dalla quantità di manifesti da affiggere, dal periodo e dalle vie nelle quali si vogliono affiggere i manifesti.

Per l’affissione dei manifesti, è necessario prenotarsi con un certo anticipo. Il pagamento vale come prenotazione ed avviene tramite il versamento dell’importo su bollettino c/c postale n. 1040996033 intestato a Comune di Concorezzo – Servizio Tesoreria – Riscossione ICP DPA.

 

COSA OCCORRE:

Domanda su appositi moduli predisposti dall’ufficio oppure in carta semplice con l’indicazione del numero dei manifesti, dell’oggetto e del formato.

 

Concessionario per la gestione della pubblicità e delle affissioni

M.T. Spa

Via Marzabotto, 30

20871 Vimercate (MB)

Tel. 039 6872001 – Fax 039 6872040

email: tributi@maggioli.it

PEC: segreteria@mtspa.legalmail.it

ORARIO FILIALE:

dal Lunedì al Venerdì dalle 08:30 alle 13:00 e dalle 14:30 alle 17:30

  • Documenti
Nome File Dimensione
Regolamento per la disciplina della pubblicità e delle pubbliche affissioni 54 KB
Tariffe dell'imposta sulla pubblicità e dei diritti sulle pubbliche affissioni dal 1° gennaio 2020 195 KB
Tariffe dell'imposta sulla pubblicità e dei diritti sulle pubbliche affissioni dal 1° gennaio 2019 162 KB
Tariffe dell'imposta sulla pubblicità e dei diritti sulle pubbliche affissioni dal 1° gennaio 2018 21 KB
Tariffe dell'imposta sulla pubblicità e dei diritti sulle pubbliche affissioni dal 1° gennaio 2017 21 KB
Tariffe dell'imposta sulla pubblicità e dei diritti sulle pubbliche affissioni dal 1° gennaio 2016 21 KB
Tariffe dell'imposta sulla pubblicità e dei diritti sulle pubbliche affissioni dal 1° gennaio 2015 21 KB
Emergenza Coronavirus – Misure straordinarie relative alla sospensione e alla proroga dei termini per il pagamento dei tributi comunali - Deliberazione della Giunta n. 41/2020 187 KB
Emergenza Coronavirus – Misure straordinarie relative alla sospensione e alla proroga dei termini per il pagamento dei tributi comunali - Deliberazione del Consiglio n. 28/2020 183 KB