Piano dell´illuminazione

CHE COSA È E A CHE COSA SERVE :

Ruolo fondamentale del Piano della Luce, richiesto dall’ Art.4 “Compiti dei Comuni” della Legge Regione Lombardia 17/2000 “Misure urgenti in tema di risparmio energetico ad uso di illuminazione esterna e di lotta all’inquinamento luminoso”, è quello del controllo della luce non solo per soddisfare le prescrizioni della citata legge e delle successive emanazioni (L.R. 38/2004), ma anche quello di proporsi quale strumento rivelatore delle peculiarità della cittadina, fino al tentativo massimo di carpirne la personalità (valenze storiche, architettoniche, ambientali, urbanistiche e della memoria), che spesso si intrecciano nel costruito senza un ordine preciso.
Attraverso il Piano della Luce, nuovo strumento di programmazione, l’illuminazione è intesa pertanto come elemento in grado di ricreare l’immagine specifica e riconoscibile del tessuto cittadino.
La luce ha il compito di restituire la forma della città nella percezione dei soggetti che è portata a selezionare nella pluralità delle situazioni topiche, dei punti di forza che la rendono riconoscibile.
In tal senso la scenografia urbana può essere rielaborata in modo da rendere più completa quella percezione diurna che la routine frettolosa del quotidiano lascia spesso superficiale. Mediante la luce è infatti possibile configurare una realtà del tutto autonoma da quella diurna ma a questa complementare.

Con il Piano della Luce si vuole dotare il territorio comunale di Concorezzo di tecniche e tipologie di intervento utili alla creazione di scenari notturni fruibili, funzionali, suggestivi, nel rispetto della normativa esistente in materia di illuminazione pubblica.

L’illuminazione è un elemento importante del paesaggio urbano; essa fa parte integrante della qualità della vita del paese vissuto durante le ore serali anche dai propri cittadini che riconoscono ad essa un importante ruolo di aggregazione sociale.

La struttura e le eleborazioni contenute nel Piano consentono di effettuare valutazioni tecnico-economiche sugli interventi da realizzare e il ritorno economico generato dal risparmio energetico

  • Documenti
Nome File Dimensione
Relazione descrittiva 5 MB
allegato A 714 KB
allegato B 1 MB
allegato D 679 KB
allegato E 703 KB
allegato F 3 MB
Piano di gestione e manutenzione 539 KB
Stima economica dei costi e risparmio energetico 470 KB
Valutazione economica impianti di proprietà ENEL 448 KB
Tavola.1 - Consistenza aree omogenee 3 MB
Tavola 2.01 - Censimento - Quadro 01 2 MB
Tavola 2.02 - Censimento - Quadro 02 2 MB
Tavola 2.03 - Censimento - Quadro 03 3 MB
Tavola 2.04 - Censimento - Quadro 04 3 MB
Tavola 2.05 - Censimento - Quadro 05 3 MB
Tavola 2.06 - Censimento - Quadro 06 2 MB
Tavola 2.07 - Censimento - Quadro 07 3 MB
Tavola 2.08 - Censimento - Quadro 08 4 MB
Tavola 2.09 - Censimento - Quadro 09 3 MB
Tavola 2.10 - Censimento - Quadro 10 3 MB
Tavola 2.11 - Censimento - Quadro 11 3 MB
Tavola 2.12 - Censimento - Quadro 12 3 MB
Tavola 2.13 - Censimento - Quadro 13 3 MB
Tavola 2.14 - Censimento - Quadro 14 3 MB
Tavola 2.15 - Censimento - Quadro 15 2 MB
Tavola 2.16 - Censimento - Quadro 16 2 MB
Tavola 2.17 - Promiscuità meccanica ed elettrica con ENEL distribuzione 4 MB
Tavola.3 - Classificazione illuminotecnica delle strade 3 MB
Tavola.4 - Categorie illuminotecniche correlate all'analisi dei rischi viabilistici 3 MB
Tavola.6 - Piano di Intervento - apparecchi di illuminazione 3 MB
Tavola.7 - Piano di Intervento - sorgenti luminose 3 MB
Tavola.8 - Piano di Intervento - individuazione priorità per impianti pubblici 3 MB