Aggiornamento Asfalti Brianza

In merito alla questione di Asfalti Brianza è previsto un aggiornamento dettagliato del Sindaco Mauro Capitanio in Consiglio Comunale il 29 gennaio.

Oggi, martedì 28 gennaio, c’è stato un sopralluogo nell’azienda da parte della Polizia Locale e del funzionario del settore Urbanistica e Ambiente del Comune di Concorezzo per la verifica dello stato dell’arte dello smaltimento dei rifiuti nell’ambito dell’ordinanza che aveva come termine il 24 gennaio.

“A inizio febbraio è previsto un aggiornamento del tavolo tecnico della Prefettura per la questione della verifica della salubrità dell’aria- ha precisato il Sindaco Mauro Capitanio-. In questa fase verrà coinvolto anche ATO che ha predisposto le verifiche delle acque meteoriche e del pozzo.

Nel frattempo, BrianzAcque ha confermato che il pozzo di Concorezzo (Malcantone) non presenta problemi,  né variazioni dei  parametri e dei campioni analizzati nell’ultimo biennio. Inoltre, a scopo meramente cautelativo, lo stesso impianto di pescaggio dell’acqua già da tempo, è dotato di un trattamento su filtri a carbone attivo che costituisce un’efficace barriera di sicurezza nei confronti di un’eventuale presenza di contaminazione improvvisa da solventi organoalogenati, idrocarburi e microinquinanti in generale.

Ricordiamo ai cittadini che eventuali picchi odorigeni possono essere segnalati alla Polizia Locale di Monza al numero 039.28161 che, in caso di conferma, provvederà all’effettuazione dei campionamenti tramite l’utilizzo del Canister, uno strumento fornito a dicembre  da ARPA  in grado di effettuare un prelievo istantaneo dell’aria”.

Rimangono confermate le indicazioni di operatività da parte dell’azienda attualmente in essere ovvero per una durata complessiva di 4 ore e mezza nella fascia oraria notturna (dalle 23.30 alle ore 02.00 e dalle ore 4.00 alle ore 6.00) per un massimo di 4 ore e mezza a notte, come autorizzato dalla Procura di Monza nell’ambito del procedimento di accesso ai beni in sequestro.

“Nel caso in cui i cittadini rilevassero un’attività dell’azienda fuori dalla fascia oraria consentita – ha concluso il Sindaco – è possibile fare una segnalazione ai Comandi della Polizia Locale e ai Carabinieri”.

 

Concorezzo, 28 gennaio 2020