CONTRO L′ABBANDONO DEGLI ANIMALI

E’ già maggio e tra poco arriva l’estate e, con drammatica puntualità, si ripropone la piaga degli abbandoni che, pur interessando ormai ogni giorno dell’anno, nella stagione delle vacanze raggiunge cifre impressionanti. Mentre noi pensiamo all’organizzazione delle vacanze, da qualche parte in Italia il destino di un animale è già deciso: essere investito da un’auto, vivere di stenti o trascorrere il resto della vita in un canile (specie se non più giovane), magari in uno dei tanti “canili lager” che ogni tanto assurgono agli onori della cronaca. Solo una piccolissima parte di questi sfortunati riuscirà a trovare una nuova casa e il calore di una famiglia!
Il fenomeno interessa non solo cani e gatti: sempre più spesso vengono abbandonati altri animali domestici ed esotici, in particolare conigli, criceti e tartarughe d’acqua.
In vista delle prossime ferie estive, approfittiamo per ricordare che ENPA ha un sito dedicato a questo tema: www.vacanzebestiali.org.
Utilissimo anche www.vacanzea4zampe.info, portale della Federazione Italiana Associazioni Diritti Animali e Ambiente di cui fa parte ENPA e www.vacanzeanimali.it.
Buone vacanze