Back on top

Dal 1 luglio al 30 settembre in vigore l’ordinanza Salva Acqua

Dal 1 luglio al 30 settembre in vigore l’ordinanza Salva Acqua

Venerdì 1 luglio a Concorezzo è entrata in vigore l’ordinanza salva acqua che prevede il divieto nelle ore diurne di utilizzare la risorsa idrica potabile per usi non primari. Una decisione presa per tutelare in modo preventivo gli utilizzi destinati al consumo umano e igienico sanitario in un momento così delicato in cui è stato dichiarato lo stato di crisi regionale connesso al contesto di criticità idrica.

“Come comunicato da Brianzacque, nonostante il perdurare della siccità non ci sono rischi di carenza idrica nel nostro territorio per i mesi estivi- ha spiegato il sindaco Mauro Capitanio-. Tuttavia abbiamo voluto emettere un’ordinanza salva acqua per sensibilizzare in modo ancora più deciso circa la necessità di contribuire con azioni concrete alla salvaguardia delle riserve idriche in un momento delicato come quello che stiamo vivendo”.

Nello specifico l’ordinanza firmata dal Sindaco è valida dal 1 luglio al 30 settembre 2022.
Il documento prevede l’invito ad un uso razionale, parsimonioso e sostenibile dell’acqua potabile, evitando sprechi e riconoscendo la massima importanza della collaborazione attiva di tutti i cittadini. E’ previsto, inoltre, dalle ore 7 alle ore 22 il divieto di prelievo e di consumo di acqua potabile per:

•       innaffiamento eccessivo di giardini e orti, anche mediante impianti automatici;
•       il lavaggio degli autoveicoli (esclusi gli usi commerciali ed industriali);
•       il lavaggio piazzali e superfici scoperte;
•       il riempimento di piscine, anche non fisse, e tutti gli altri usi di carattere non strettamente potabile, igienico-sanitario e domestico.

In allegato l’ordinanza.