Concorezzo, spesa a domicilio per le persone in quarantena

Non ha mai avuto uno stop e anzi è diventato a tutti gli effetti un servizio aggiuntivo offerto da tanti commercianti di Concorezzo. La spesa a domicilio è infatti ormai un servizio a cui tanti concorezzesi non rinunciano e in questo periodo di ripresa dei contagi e di aumento delle famiglie in isolamento o in quarantena i commercianti, con il sostegno del Comune, hanno deciso di rilanciare questo genere di iniziativa con un volantino che riunisce tutte le attività commerciali che offrono il servizio di consegna a casa.
“Si tratta di un’iniziativa che in pandemia è stata essenziale per tanti concorezzesi e anche ora, a distanza di mesi, i nostri concittadini avranno la garanzia di poter usufruire dello stesso servizio particolarmente importante in caso di quarantena o di isolamento- ha spiegato il sindaco Mauro Capitanio-. La consegna della spesa, oltre che dai commercianti, vedrà se necessario anche l’ausilio dei volontari della Protezione Civile e degli Alpini.
Non ci troviamo ovviamente nella condizione della primavera scorsa ma abbiamo deciso di sostenere questa iniziativa certi dell’importanza di una programmazione dei servizi. Non possiamo infatti farci trovare impreparati in caso di necessità.
Anche per questo invitiamo le persone che hanno tempo e voglia a farsi avanti e a dare la propria disponibilità a sostenere gli Alpini e la Protezione Civile come volontari. Un grazie in anticipo a quanti decideranno di mettersi al servizio della nostra comunità”.
Non solo, oltre alla consegna della spesa a domicilio è attivo il servizio di consegna pacchi di cibo da parte degli Alpini alle famiglie che si trovano in difficoltà dovute alla pandemia. Per informazioni è possibile contattare i Servizi Sociali al numero 039.62800300.
Per offrirsi come volontari: Protezione Civile 039.62800888 e Alpini 324 988 8149