RSA Villa Teruzzi, attivato il servizio di videochiamata fra gli ospiti e i loro parenti

La tecnologia entra a Villa Teruzzi per aiutare gli ospiti (sono 48) e i loro parenti ad affrontare questo momento di forzata distanza fisica in ottemperanza alle indicazioni del DPCM che prevedono lo stop agli accessi ai visitatori delle RSA per il contenimento del contagio.
I parenti e gli amici degli ospiti della struttura di via De Giorgi potranno infatti mettersi in contatto con gli anziani grazie a un servizio di videochiamata gestita dal personale della RSA.
Telefonando al numero fisso 039.6886187, gli operatori di Villa Teruzzi daranno indicazioni circa il numero di cellulare da contattare per iniziare una videochiamata con l’ospite.
“Si tratta di un’iniziativa che si è resa necessaria per mantenere il contatto tra gli ospiti e i loro parenti o amici- ha spiegato l’assessore ai Servizi Sociali Walter Magni-. Come sappiamo sono due settimane che gli accessi non sono consentiti per motivi precauzionali di contenimento del virus e vedere il volto di un parente, dei nipoti o di un amico potrà sicuramente giovare agli anziani che, come tutti noi, stanno vivendo questo momento così delicato. Al tempo stesso una videochiamata sarà in grado di rassicurare anche i parenti che non possono incontrare i propri cari dai primi di marzo. Un grazie al direttore Leonardo Virgilio e al personale per aver voluto organizzare questo genere di servizio dando prova di grande sensibilità e di vicinanza ai bisogni dei nostri concittadini”.