CORONAVIRUS. Le info sulla consegna dei farmaci a domicilio

Questa mattina, sabato 7 marzo, si è tenuta una riunione in Comune con i nostri Servizi Sociali, la Protezione Civile e alcuni medici di base e farmacisti per definire il protocollo di consegna farmaci a domicilio.

I servizi sociali continueranno a garantire ai loro assistiti la consegna farmaci (e pasti) con le modalità standard

La Protezione Civile garantirà la consegna a domicilio dei farmaci prioritariamente a persone in isolamento/sorveglianza attiva ed anziani non supportati da una rete famigliare

Chi rientrasse nelle categorie sopra indicate può chiedere informazioni al medico di base per la gestione della ricetta e al proprio farmacista per acquisto e consegna.

Ne approfittiamo per ricordare a tutti gli over 65 che l’indicazione è quella di limitare le uscite allo stretto indispensabile ed evitare i luoghi di aggregazione